Val-Dieu

Val-Dieu Blonde

stile: belgian golden ale 

descrizione: birra dal colore giallo dorato poco opalescente e dalla schiuma abbastanza copiosa ma non molto persistente. Ha una struttura olfattiva semplice e delicata, con toni di miele e fieno accompagnati da una delicata presenza speziata. L'impatto gustativo è di grande morbidezza ed equilibrio, con note dolci di frutta gialla e lievito a fare da cornice a un crescendo luppolato delicato e rinfrescante 

gradazione alcolica: 6% abv 

temperatura di servizio: 8°C-9°C 

bicchiere consigliato: calice a tulipano 

secondo noi: bellissimo esempio di birra prodotta su ricetta di estrazione monastica, in cui la miscela di luppoli "hallerthau hersbrucker" e "saaz" regala sfumature aromatiche amaricanti poco invasive e di un equilibrio e una piacevolezza davvero straordinari

abbinamenti consigliati: scaloppine al timo selvatico, tagliatelle ai gamberi, zucchine e rucola  

formato: 75cl (tappo in sughero)

Val-Dieu Brune

stile: belgian strong brown ale

descrizione: birra dal colore bruno rossiccio opalescente e dalla schiuma abbastanza copiosa e poco persistente. Al naso offre toni dolci di zucchero caramellato, malto e nocciola. In bocca mostra un buon corpo e una struttura di buona complessità, con una vena zuccherina che la fa inizialmente da padrona donando belle sensazioni abbrustolite che ricordano molto le caldarroste e sfociando in un finale secco e tostato

gradazione alcolica: 8% abv 

temperatura di servizio: 10°C-11°C 

bicchiere consigliato: balloon

secondo noi: tipico esempio di birra belga abbaziale, assai adatta a bevute che accompagnino sontuosi piatti caldi in fredde giornate invernali 

abbinamenti consigliati: stufato di vitello con fagioli, formaggi erborinati, torta di pere

formato: 75cl (tappo in sughero)

Val-Dieu Grand Cru

stile: quadrupel

descrizione: birra dal colore bruno scuro e dalla scarsa schiuma inibita dalla portata etilica. Manifesta all'olfatto calde ed eleganti vampate etiliche e fruttate di uva sultanina e amarene sotto spirito, con una evidente traccia di legna umida e spezie. Di grande complessità l'impatto all'assaggio, laddove frutta disidratata, in particolare datteri e prugne, la fanno da padroni, e con un sottofondo caramellato e etilico che accompagna la beva e lascia spazio a un finale di bella persistenza

gradazione alcolica: 10,5% abv 

temperatura di servizio: 14°C-15°C 

bicchiere consigliato: calice ampio

secondo noi: l'ultima birra nata in ordine di tempo in casa Val-Dieu. La notevole capacità evolutiva in bottiglia fa si che questa etichetta renda al massimo dopo il primo anno e mezzo dall'imbottigliamento 

abbinamenti consigliati: formaggi erborinati con chutney di mele cotogne, anatra all'arancia, dolci secchi ripieni al mosto cotto

formato: 75cl (tappo in sughero)

Val-Dieu Triple

stile: tripel

descrizione: birra dal colore giallo luminoso poco opalescente e dalla schiuma cremosa e mediamente persistente. Al naso sprigiona sentori ben distinguibili di lievito, cereali, alcol, fiori e frutta gialla. In bocca un tappeto di caldi toni etilici regge una struttura dolce-amara di tutto rispetto, impreziosita da un finale leggermente secco che invoglia a sorseggiare ancora

gradazione alcolica: 9% abv 

temperatura di servizio: 11°C-12°C 

bicchiere consigliato: balloon

secondo noi: tripel decisamente ben fatta, in cui le componenti dolci e amare si susseguono durante la beva facilitandola e nascondendo molto bene la pungente gradazione alcolica

abbinamenti consigliati: cozze gratinate, melanzane alla parmigiana

formato: 75cl (tappo in sughero)